Errore di visualizzazione dei banner! Fondazione Giorgio Castelli - Benvenuti!
 
Contattaci
Sostienici, dona al C.F. 97415800586
 
 

Ultimi video

Progetto " Colosseo CardioProtetto "




Servizio " Colosseo CardioProtetto "




Roma per il Giubileo - Fondazione G.Castelli




L'arresto cardiaco non rispetta la proroga




Presentazione Progetto Pad - Giubileo Radio Vaticana




Intervento IRC Parma 2015




Spot Fondazione IRC Parma 2015




Ultime notizie

Un Grande Papa ...

 

«Avete tutti, in diversi modi, reso possibile che questo evento si celebrasse in maniera sicura, con grande afflusso di pellegrini e in modo da far emergere il profondo valore spirituale che il Giubileo rappresenta». Papa Francesco fa i suoi ringraziamenti ricevendo nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico in Vaticano gli organizzatori e i collaboratori del Giubileo straordinario della misericordia, in occasione della chiusura dell'Anno Santo. Fra questi la Fondazione Giorgio Castelli onlus che ha contribuito alla cardio-protezione dei pellegrini posizionando 5 defibrillatori nelle Basiliche papali e in Piazza S. Pietro, addestrando, inoltre, alle tecniche BLS-D 80 volontari del SMOM impiegati nei punti di primo soccorso. E’ stata una grande emozione stringere la mano al santo Padre e ricevere personalmente il suo ringraziamento .


Prenotazione Online Corsi Blsd

BOOKING ONLINE PRENOTAZIONE CORSI BLSD

 

AVVISO IMPORTANTE - AGGIORNAMENTO 17/10/2016

POSTI CORSI BLS-D ESAURITI

LA PRENOTAZIONE DEL CORSO VA ESCLUSIVAMENTE EFFETTUATA TRAMITE PC TRADIZIONALE - SONO ESCLUSI DISPOSITIVI MOBILI ( ES. SMARTPHONE E/O TABLET )

Nuovo sistema di prenotazione online CLICCA QUI per prenotare corsi BLSD

 

AVVERTENZE PER LA PRENOTAZIONE .

  1. LA FONDAZIONE SI RISERVA IL DIRITTO DI ANNULLARE IN QUALSIASI MOMENTO IL CORSO PROGRAMMATO , TALE DIRITTO E' AD INSINDACABILE ED  ESCLUSIVO GIUDIZIO DEL DIRETTIVO DELLA FONDAZIONE STESSA .
  2. IL CORSO E' GRATUITO
  3. E' POSSIBILE PRENOTARE UN CORSISTA PER VOLTA ED UN MAX DI 3 PARTECIPANTI PER OGNI SINGOLA SOCIETA' SPORTIVA
  4. LE PRENOTAZIONI INCOMPLETE ( SENZA DATA E LUOGO DI NASCITA ED INDIRIZZO DI RESIDENZA ) NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE
  5. CANALE ESCLUSIVO PER LA PRENOTAZIONE CORSI E' IL BOOKING PRESENTE SUL SITO UFFICIALE WWW.GC6.ORG
  6. NON ESISTE LISTA D'ATTESA PERTANTO LE PRENOTAZIONI SONO DA INTENDERSI AD ESAURIMENTO POSTI .
  7. IL CORSISTA CHE SI PRENOTA ACCETTA INTEGRALMENTE I SUDDETTI PUNTI .

Rendicontazione 5x1000 Anno 2013

 
 
 
La Fondazione Giorgio Castelli onlus in ottemperanza alle ultime linee guida per la predisposizione del rendiconto circa la destinazione delle quote del " 5 per 1000 " dell'Irpef;  pubblica di seguito la rendocontazione dele spese effettuate con il 5x1000 dell'anno 2013.
 
Il file che segue è copia conforme dell'originale inviato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali tramite raccomandata A/R in data 03 Novembre 2016 .
 
Per consultare il documento CLICCA QUI

L'Italia delle mille proroghe ....

L'ennesimo dramma  ha colpito un giovane sportivo, Eugenio Rossetti di 16 aa. morto ieri durante un incrontro ufficiale di Basket a Brescia. Come al solito i soccorsi sono arrivati con l'ambulanza dopo circa 10 minuti dalla chiamata: troppo tardi ! Nell'impianto, come riporta la cronaca che alleghiamo,  non era presente il defibrillatore, giunto poi con l'ambulanza di soccorso. Siamo addolorati, ma non ci stancheremo mai di appellarci alle coscienze di coloro che sono chiamati a prendere le decisioni affinche' la presenza del defibrillatore divenga al piu' presto obbligatoria negli impianti sportivi. Si destino da questo drammatico torpore che sfiora l'indifferenza anche dei dirigenti sportivi, si renda la pratica dello sport finalmente piu' sicura.

Il giorno dopo ...

Diversa sorte è toccata a D.M., 16 anni, giocatore di calcio delle giovanili under 17 del Torino impegnato ad Empoli in una gara ufficiale. Il giovane dopo un violento scontro di gioco ha avuto un arresto cardiaco ed è stato rianimato con successo grazie all'utilizzo del defibrillatore presente nell'impianto.
 
Tratto da SPORTFACE.it
 
Eugenio Rossetti avrebbe compiuto 17 anni il prossimo dicembre. Un futuro radioso davanti a sé ma un arresto cardiaco l’ha stroncato durante una partita del campionato di Eccellenza di basket. L’ala di Basket Trieste ha chiesto il cambio al 4′ del secondo quarto della sfida per una fitta al petto, perdendo i sensi a pochi passi dalla panchina. Il personale medico ha praticato un massaggio cardiaco per 35 lunghissimi minuti risultando fatale l’attesa di 10 minuti per l’automedicalizzata con il defibrillatore, non obbligatorio sino alla Serie B. Valerio Carriero, SPORTFACE.it

A proposito delle condanne relative al caso Morosini: quando le colpe del Sistema superano le colpe dei singoli.

A Pescara, quel pomeriggio, è mancata la Cultura dell’emergenza e del primo soccorso, è venuta meno l’attenzione e la preparazione che dovevano essere poste in atto per gestire simili situazioni. Morosini, ma anche i tre condannati,  hanno pagato la superficialità con cui era 'garantita' la sicurezza a bordo campo. La speranza è che da questa triste vicenda si traggano finalmente spunti per rendere piu’ sicura la pratica dello sport, soprattutto in ambito amatoriale e dilettantistico (da inizio 2016 ad oggi oltre 100 i decessi di sportivi per arresto cardiaco). Le resistenze che la Legge Balduzzi incontra nella sua definitiva applicazione (siamo alla seconda proroga che scadra’ a fine novembre, 1210 giorni dalla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale) ci rendono, al riguardo,  fortemente preoccupati.


Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo l'articolo di Paolo Balbi, dirigente sportivo 'illuminato' dell'ASD Asola calcio, Società sportiva del Mantovano. Il calcio, per fortuna, è anche questo !

Clicca qui per leggere l'articolo 


 
« Dicembre 2016 »
 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31



 



Progettato e realizzato
per risoluzioni non inferiori a
1024x768 pixel

Realizzato da
Gecko Italia
Ver. 1.0